LE TRE COSE CHE NON SAI SU CASTEL SANT’ANGELO

Le sue mura racchiudono duemila anni di storia che, livello dopo livello si palesano ai suoi visitatori. Non c’è monumento più eclettico di Castel Sant’Angelo che, nel corso dei secoli si è saputo adattare e trasformare. Nato nel 123 d.C, come mausoleo voluto dall’imperatore Augusto, nel 403 d.C. divenne una fortezza, poi un carcere e infine residenza papale fortificata. Le sue fondazioni, le sue mura e le sue stanze si sono trasformate nel tempo per adattarsi alle esigenze che la storia della città imponeva. Oggi Castel Sant’Angelo domina con la sua immensità affacciandosi sul Tevere e sul suo magnifico ponte. Ci sono però delle piccole curiosità che forse non conosci su questo luogo magico.

il giardino

Intorno al castello c’è un bellissimo giardino accessibile che offre ai visitatori un po’ di ombra e frescura nelle giornate più afose. Questo piccolo polmone verde, una vera e propria oasi all’interno della città è un luogo di pace dove però sono ben visibili le palle dei cannoni utilizzate per difendere la fortezza.

il passetto

Il passetto è un passaggio segreto che collega Castel Sant’Angelo al Vaticano e veniva utilizzato dal papa nei casi di emergenza. Il passaggio, lungo circa 800 metri serviva al pontefice per raggiungere il Castello e mettersi al sicuro in caso di pericolo. Il passaggio viene aperto solo in particolari periodi dell’anno ed è uno di quei luoghi inaspettati ed esclusivi che ci piace racconatare.

la terrazza

All’ultimo livello del Castello c’è una meravigliosa caffetteria dove fare colazione e pranzare con un’esclusiva vista sulla città. Al termine della visita del castello una sosta alla caffetteria è veramente d’obbligo.

Per tutte le informazioni e gli orari si rimanda al sito internet ufficiale di Castel Sant’Angelo

Photo by Pexels.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...